Recupero dell’Iva su crediti non riscossi nelle procedure concorsuali

Il Decreto Sostegni-bis interviene “a metà” sull’annoso problema del recupero dell’Iva su crediti non riscossi nelle procedure concorsuali.

Fino ad oggi, infatti, il creditore che vantasse un credito nell’ambito di una procedura concorsuale, non poteva recuperare l’Iva sulla parte di credito non riscosso – nonostante, magari, si stimasse già una parziale irrecuperabilità dello stesso – se non alla fine della procedura, con il risultato di dover anticipare importi anche importanti di Iva su somme che non si sarebbero comunque percepite.

Il Decreto appena emanato viene stabilito che, in caso di mancata riscossione di crediti vantati nei confronti di cessionari o committenti coinvolti in procedure concorsuali (fallimento o concordato preventivo), è possibile effettuare le conseguenti variazioni in diminuzione sin dall’apertura della procedura, senza doverne quindi attendere la conclusione infruttuosa, oppure dalla data del decreto che omologa un accordo di ristrutturazione dei debiti o dalla data di pubblicazione nel registro delle imprese di un piano attestato.

In tal modo, il cedente o prestatore può recuperare l’imposta versata all’Erario e non riscossa (ovviamente, permane l’obbligo di effettuare nuovamente il versamento qualora parte del corrispettivo venisse successivamente pagata).

L’intervento, da tempo atteso, è però un intervento parziale perché applicabile esclusivamente alle procedure concorsuali avviate successivamente alla data di entrata in vigore della norma. Niente da fare, quindi, per i creditori in procedure già aperte, con una inspiegabile diversità di trattamento per situazioni del tutto analoghe.

Semplifica la tua ricerca di informazioni utili

Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita

Parla con noi

Se hai bisogno di una squadra di consulenti che ha a cuore le tue esigenze, vieni a trovarci allo studio.
Oppure chiama, manda una mail, un fax, un messaggio su whatsapp o sui social…
Ti servono solo un paio di minuti, contattaci adesso.

  • Via J.F.Kennedy, 63- 98051 Barcellona P.G. (ME)
  • +39 090 9796698
  • + 39 090 5720002
Studio Mamì - Logo Footer

Studio Mamì | Via J.F.Kennedy, 63 - 98051 Barcellona P.G. (ME) | Tel +39 090 9796698 - Fax +39 090 5720002 - info@studiomami.it | P. IVA: 02121020834

Privacy Policy
Cookie Policy
Credits

Benvenuto sul sito dello Studio Mamì

KbxBotIcon