Credito d’imposta per l’acquisto o l”adattamento dei registratori fiscali

L’art. 2, comma 1, del D.Lgs. 127/2015 prevede l’obbligo di trasmissione telematica dei corrispettivi con una decorrenza differenziata:

  • dall’1 luglio 2019 per i contribuenti con volume d’affari superiore a 400.000 euro
  • dall’1 gennaio 2010 per i contribuenti con volume d’affari uguale o inferiore a 400.000 euro

In vista dell’obbligo di trasmissione telematica dei corrispettivi, è stato previsto un credito d’imposta per l’acquisto o l’adattamento dei misuratori fiscali al fine di procedere all’adempimento.

Il credito d’imposta è pari al 50% della spesa sostenuta con un massimo di euro 250 in caso di acquisto e di euro 50 in caso di adattamento.

Il contributo è valido solo per le spese sostenute nel 2019 e nel 2020 e viene riconosciuto come credito d’imposta da utilizzare in compensazione nella prima liquidazione periodica dell’IVA al mese in cui è registrata la fattura relativa all’acquisto o all’adattamento dello strumento.

Condizione indispensabile per fruire del credito d’imposta è che il pagamento del corrispettivo avvenga con un mezzo tracciabile.

Semplifica la tua ricerca di informazioni utili

Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita

Parla con noi

Se hai bisogno di una squadra di consulenti che ha a cuore le tue esigenze, vieni a trovarci allo studio.
Oppure chiama, manda una mail, un fax, un messaggio su whatsapp o sui social…
Ti servono solo un paio di minuti, contattaci adesso.

  • Via J.F.Kennedy, 63- 98051 Barcellona P.G. (ME)
  • +39 090 9796698
  • + 39 090 5720002
Studio Mamì - Logo Footer

Studio Mamì | Via J.F.Kennedy, 63 - 98051 Barcellona P.G. (ME) | Tel +39 090 9796698 - Fax +39 090 5720002 - info@studiomami.it | P. IVA: 02121020834

Privacy e Cookie Policy
Credits

PO-FESR_mami

Benvenuto sul sito dello Studio Mamì

    KbxBotIcon