La legge annuale per il mercato e la concorrenza prevede dal 2018 specifici obblighi di trasparenza a carico di imprese e associazioni beneficiarie di contributi e sovvenzioni da Pubbliche Amministrazioni.

In particolare, le imprese che ricevono sovvenzioni, contributi, incarichi retribuiti e comunque vantaggi economici di qualunque genere dalle Pubbliche Amministrazioni (e soggetti assimilati) sono tenute a pubblicare tali importi nella nota integrativa del bilancio d’esercizio e nella nota integrativa dell’eventuale bilancio consolidato. La sanzione prevista per l’inosservanza di tale norma è la restituzione delle somme ai soggetti eroganti. Si precisa che l’obbligo non sussiste relativamente agli importi inferiori a 10.000 euro nel periodo considerato.